La chiesa non è il Regno né il Regno è la chiesa. Ma una comunità di gente di chiesa è formata da quelli che sono i figli del Regno, perché sono tutti arrivati a un sincero pentimento, a una vera fede in Gesu’. Essi condividono la vita del Regno, pregano insieme con l’autorità del Regno e si muovono nel mondo con la verità e la potenza del Regno.

Essi sono un popolo che sente di avere una missione e uno zelo per gli scopi di Dio. La loro dedizione per Gesu’ si vede non solo nell’adorazione, ma anche nel loro comportamento con gli altri. Essi si amano l’un l’altro, e danno importanza alla preziosa comunione che lo Spirito Santo crea tra loro.

Quando una chiesa è formata da un popolo cosciente del Regno, Gesu’ lo fa crescere sia in profondità sia in numero. Egli dice al suo popolo di proclamare il Regno, in parole e opere, e promette che edificherà la chiesa.